Grembiule per l’asilo e tutorial stencil con metodo freezer paper

Ebbene si, ci siamo! L’estate è ormai finita e ricominciano le scuole… e allora, pronti, via! Ricarichiamoci per affrontare un nuovo anno con allegria e un pizzico di colore.

Pensando al grembiule per quest’anno, ho deciso di cucirne uno per la mia piccola, scegliendo un modello un po’ particolare rispetto al classico grembiule che troviamo di solito in commercio. Mi son detta… facciamo che il “fatto da mamma” sia davvero particolare! E questo è il risultato

Ho acquistato il catamodello dal sito “Diario de Naii”, a questo link potete vedere tanti altri esempi di realizzazioni fatte con questo cartamodello.

Mi è piaciuta l’idea del modello a kimono e del collo con sprone e ho messo i bottoni solo nella parte alta per lasciare più agio al movimento.

Noemi ha apprezzato molto e si è devertita a fare la “prova ufficiale”, pronta per indossarlo domani all’asilo!

Per personalizzare ulteriormente il grembiule e renderlo più allegro, ho applicato sulla tasca un disegno di farfalla, dipinto con la tecnica della “freezer paper”.

Si tratta di una carta molto diffusa in america, ma del tutto simile alla carta che da noi si trova dal macellaio. Si si, proprio quella che viene usata per avvolgere prosciutto o carne, da una lato carta e dall’altro rivestita di una pellicola di plastica.

Ebbene, questa carta, se stirata con ferro caldo (sopra il lato carta, mi raccomando!) si attacca alla stoffa come un adesivo “attacca – stacca” ed è quindi perfetta per realizzare gli stencil!!

Quindi ecco come ho fatto la tasca. Anzitutto ho cercato da google un’immagine che ci piacesse, in particolare Noemi voleva una farfalla.

L’ho stampata e poi ricalcata sulla carta “del macellaio”. Con calma e pazienza, ho ritagliato le parti da colorare usando una forbicina appuntita.

A questo punto l’ho stirata e colorata (la parte più divertente)!!

Da un paio d’anni ho scoperto l’esistenza di un “medium”, un diluente, che mescolato con i colori acrilici, li rende adatti alla stoffa. Tengono bene ai lavaggi e sopratutto mi ha spalancato un’infinita gamma di colori che posso ora utilizzare sulla stoffa, sia con fondo chiaro, che scuro! io ho questo, acquistato nel negozio di hobbistica / fai da te vicino a casa.

Ed ecco il risultato… sembra un bel pastrocchio, vero?!? 😀

A questo punto la parte più difficile… aspettare!! Io l’ho fatto di sera e l’ho lasciato ad asciugare tutta notte. Al mattino era pronto per essere scartato.

Ed ecco il risultato finale! La tasca dipinta, pronta per essere cucita al grembiule. Prima occorre solo una bella passata con il ferro da stiro per fissare bene il colore (come si può notare, ho fatto la foto prima di questo passaggio… ).

Spero che via sia stato utile, adesso tutti pronti, domani si comincia con il nuovo anno scolastico! Almeno per la scuola materna…

Annunci

3 pensieri su “Grembiule per l’asilo e tutorial stencil con metodo freezer paper

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...